Come far riconoscere dai clienti il Marchio della tua Agenzia Immobiliare come unico

Oggi voglio parlarti del Branding quello che in qualche modo rappresenta tutto il tuo business immobiliare. Questo aspetto è di vitale importanza, e se fin ora non hai prestato importanza a quest’aspetto spero che tu possa farlo dopo questo articolo…

Prima considerazione hai idea di quanto possa incidere il tuo marchio in bene o in male nella tua attività immobiliare? uno dei grandi del settore pubblicitario, ha dichiarato: “In parole povere, un marchio è una promessa, spesso identifica e/o autentica un prodotto o un servizio che fornisce una garanzia di soddisfazione e qualità “.

Prova a pensare i grandi Franchising Immobiliari… se ne fai parte hai dei vantaggi e degli svantaggi allo stesso tempo, gli aspetti positivi sono il non doverti preoccupare di dare una mission al tuo marchio e/o di pubblicizzarlo e farlo riconoscere come tale ci penserà il franchisor, mentre quello che forse ti penalizza è proprio il fatto che non sarai mai tu a gestire questa cosa e di non poter rappresentare te stesso come unico in tal senso, ma torniamo al punto.

Partendo dalla definizione che il tuo marchio debba comunicare un messaggio qualunque tu voglia esso sia, diventa chiaro che il processo di comunicazione efficace e coerente dei stessi dovrà avvenire in modo tale che ogni qualvolta il nome della tua società è visto o sentito dal tuo pubblico per loro rappresenti quella “cosa”. Ora cercherò di spiegarti al meglio come fare affinchè ciò accada e per stabilire alcune tappe fondamentali per spingere al meglio il tuo marchio immobiliare.

5 chiavi per costruire la tuo Marchio Immobiliare

1. Valuta la concorrenza. nicchie, Identifica quali sono attualmente le nicchie sfruttate nel tuo mercato locale? Esiste una fascia di specialisti di alto profilo? Un agente immobiliare “verde”? Comprendi gli angoli di marketing da poter sfruttare che la concorrenza sta spingendo ti aiuterà a vedere le opportunità per commercializzare il proprio business in un modo unico.

2. Definisci il tuo marchio. Prima ancora di pensare ad un nome o ad uno slogan, guarda al tuo marchio immobiliare, assicurati di porti le domande giuste in modo che qualsiasi cosa tu scelga sarà direttamente egli stesso a parlare con il target di riferimento della tua agenzia immobiliare. Ecco alcune domande importanti che ti aiuteranno anche in questo processo:

  • Qual è il tuo nucleo demografico? riducilo per età, sesso, stato di famiglia, o professione
  • Quali sono i servizi immobiliari di cui credi possano avere maggiormente bisogno? Quali sono servizi più ricercati?
  • Quali sono i quartieri che si servono maggiormente del credito per acquisire immobili? Sarebbe di beneficio per te entrare in un marchio specifico?
  • Quali sono i valori della tua azienda? il tuo Branding per morale ed etica può infondere fiducia dei consumatori nel settore immobiliare?

3. Crea il tuo Brand. Utilizza le risposte alle domande nel passaggio precedente, effettua un ampio brainstorm su alcuni nomi e slogan di business possibile. Si creativo, memorabile e significativo. Se non sei bravo con le parole trova una persona di fiducia per farla lavorare con voi su questo progetto. Vale la pena spendere un paio di euro per la prospettiva di ottenere un marchio immobiliare che avrà certamente il suo perchè, rispetto ad un marchio “comune” che non avrà alcuna distinzione nel mercato immobiliare.

4. Punta sul logo. Nel mondo del marketing online, alcuni dati sono fortemente influenzati dalla appeal visivo. Quindi assumere qualcuno di reputazione per progettare un logo unico per il nome della tua Agenzia Immobiliare. Non credere che queste cose possono essere di poca importanza, un bel logo ed un nome appropriato potrebbe farti generare anche una o due vendite di immobili all’anno solo perchè la tua comunicazione si è mostrata presuasiva. Una volta che le persone saranno abituate agli elementi del tuo logo (la combinazione di colori, la forma, e le parole in esso contenute), inizieranno ad associato al marchio. Ecco che potrai aggiungere una bella immagine ed una clip che rappresenta la tua agenzia immobiliare per rendere il tutto completo.

5. Consegna il tuo Brand! Una volta che il brand immobiliare è completo, è necessario fare tutto il possibile per spingerlo fuori nel vostro mercato locale. Ogni telefonata deve essere inoltrata con il tuo marchio nell’esposizione. I tuoi materiali di stampa, biglietti da visita, cartoline e cartelli casa devono orgogliosamente esporlo. Poi diffondi la tua presenza online; da websites ai blog, dai profili di social networking per campagne email … tutti devono avere impressi nella mente la tua presenza. Infine si coerente e proponi il tuo slogan con firma.

Ovviamente se la tua agenzia ha già un nome, un logo ed un marchio puoi tranquillamente utilizzare questi suggerimenti per migliorare il tuo brand e soprattutto cominciare a decidere come fare a renderlo unico nel sul genere…

Ritieni intertessante questo tipo di comunicazione? cosa credi sia importante aggiungere? e soprattutto come conti di distinguere il tuo marchio immobiliare?

Share

Commenti da Facebook

comments

Powered by Facebook Comments

                                                           Puoi  lasciare una risposta, or trackback dal tuo sito.

Lascia una Risposta

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Powered by WordPress | iCellPhoneDeals.com has cell phones for sale. | Thanks to Upgrade T-Mobile Phones, Game Soundtracks and Homes for Sale